facebook
Menu Ricette Menu Rubriche
Cerca una ricetta
Portata:
Ricetta:

La cuoca in cucina

Coniglio alla cacciatora



Stampa la ricetta: Coniglio alla cacciatora

Coniglio alla cacciatora


Ingredienti per 4 persone

1 coniglio  
Olio extravergine di oliva  
½ bicchiere di vino bianco
Aceto di vino bianco
Olive nere denocciolate
2 acciughe sotto sale
3 spicchi d’aglio
salvia
rosmarino
sale e  pepe


Preparazione

Sciacquare il coniglio sotto l'acqua e tagliarlo a pezzi eliminando la testa. Mettere in ammollo il coniglio in acqua con aceto (in un rapporto di 1 a 1) e lasciarlo a bagno per circa un' ora per togliere al coniglio il suo leggero sapore di selvatico. Trascorsa l'ora sciacquarlo e tamponarlo con carta da cucina.
In una ciotola condire il coniglio con un cucchiaio di olio, uno spicchio d'aglio intero, un paio di foglie di salvia, qualche rametto di rosmarino, sale e pepe. Mettere in frigorifero per 1 ora in modo da far marinare il coniglio per aggiungere profumi e sapori.
Trascorsa l'ora far soffriggere 2 spicchi di aglio restanti in 3 cucchiai di olio d'oliva insieme ad un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia. Togliere l'aglio, il rosmarino e la salvia dal tegame quando iniziano a dorarsi e adagiare il coniglio facendolo rosolare per bene in ogni lato. Quando il coniglio è rosolato, versare il vino bianco e lasciar sfumare. Aggiungere anche le alici dissalate e tritate e le olive e lasciar cuocere con coperchio fin quando il coniglio non diventa morbido e dorato. Se il sughetto iniziasse a stringersi troppo potete aggiungere un po' di acqua calda. Servite il coniglio caldo con contorno a piacere. Il vino fa in modo che l'esterno del coniglio si caramellizzi rendendolo ancora più particolare.





Altre ricette suggerite:

Saltimbocca alla romana

Trippa alla romana

Zucchine ripiene di carne

Bollito alla picchiapò

Spuntature di maiale