Roma in Bocca - sito dedicato alla cucina romana e alla sua storia, piatti tipici della tradizione romana - Ricetta Fave alla romana

facebook
Menu Ricette Menu Rubriche
Cerca una ricetta
Portata:
Ricetta:

La cuoca in cucina
Fave alla romana


Stampa la ricetta



Ingredienti per 4 persone

500 grammi di fave fresche già sgranate
100 grammi di prosciutto crudo
1/2 bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
1 cipolla bianca media
1 mestolo di brodo vegetale
sale e pepe


Preparazione

Tritate la cipolla e fatela soffriggere per 2-3 minuti nell’olio facendo attenzione a non farla bruciare. Aggiungete il prosciutto crudo tagliato a dadini, le fave  lavate in precedenza sotto l'acqua corrente, un pizzico di sale e una macinata  di pepe. Mescolate  e aggiungete 1/2 bicchiere di vino bianco facendolo evaporare. Aggiungete un mestolo di brodo vegetale e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti e fin quando il liquido non si è un po' ritirato.  Servitele ben calde.

Per una appetitosa  bruschetta   tostate del pane e cospargetelo con le fave

Le fave alla romana è uno dei piatti di primavera. Le fave alla romana ricordano la ricetta dei piselli con il guanciale anche se le fave sono un po' più amarognole.




Altre ricette suggerite:

Spinaci alla romana

Zucchine Marinate

Carciofi fricassea

Piselli con il guanciale

Cicoria ripassata


Ricetta Fave alla romana, piatti tipici romaneschi, cucina romana, piatti tipici della tradizione romana, ricette tipiche della cucina romana, monumenti di Roma